Seleziona una pagina

1) La differenza tra pizza e pinsa: come riconoscerle

Nello scorso articolo abbiamo parlato delle origini e di cos’è la pinsa romana. Si è narrato di come essa fosse già presente già ai tempi dell’Eneide di Virgilio. Oggi vogliamo portare alla tua attenzione la differenza tra pizza e pinsa, considerando che in molti ancora tendono a non distinguere queste due specialità italiche.

2) Differenza tra pizza e pinsa: due prodotti diversi ma simili che hanno conquistato l’Italia da nord a sud. Scopriamo quali sono le differenze.

La pizza viene spesso associato alla  sua diretta “parente”, tant’è che in molti hanno la convizione, errata che la pinsa romana sia la pizza romana. In questo caso però sono termini diversi che indicano prodotti diversi tra di loro.

I due prodotti tipici della cucina italiana non sono la stesa cosa. Abbiamo deciso di farti capire quali siano le tipicità che le distinguono ampiamente sia nelle origini, nella forma e soprattutto negli ingredienti.

Sei pronto a capire finalmente a scioglierti ogni dubbio? Partiamo

differenza tra pizza e pinsa

3) Le origini

La pinsa è l’antenato della pizza, che deve il suo nome al termine latino pinsere, ossia “schiacciare, macinare, pestare”. Risalente ai tempi dell’Antica Roma imperiale, la pinsa veniva preparata dalla plebe, in particolare i  contadini poveri e ottenuta attraverso la macinazione dei cereali, miglio, orzo, avena e farro, cui si aggiungeva acqua, sale e talvolta erbe. In effetti  i contadini la offrivano alle divinità per la  loro voglia di accattivarsi la benevolenza degli stessi e dei Sacerdoti.

Una volta ottenuta la forma ovale molto allungata a rettangolo  veniva poi cotta su delle braci ricavate da pietre posizionate sui carboni e alcune volte veniva usata come contenitore per altre pietanze, cambiando, a tal uopo, un po’ la forma dando così vita a una forma.

Con il passare del tempo la ricetta classica ha subito diverse rivisitazioni e con l’evoluzione delle tecniche di preparazione culinaria è tornata sui tavoli delle cucine tradizionali romani come nella nostra.

Se duqnue per la pinsa romana le origini risalgono già all’antichità, per la pizza come la conosciamo oggi, dobbiamo aspettare il 1889 quando il cuoco napoletano Raffaele Esposito creò la pizza Margherita, la classica tricolore in onore della Regina Margherita di Savoia: composta da pomodoro, mozzarella e basilico per onorare Sua Maestà, ma soprattutto l’Italia.

4) L’impasto

Sicuro ma non scontato per tutti, la grande differenza tra le due proposte gastronomiche è l’impasto. Lavorato in modo del tutto diverso prevede l’utilizzo di:

1) mix di farine

2) lievito madre invece che lievito di birra

3) assenza di grasso animale

4) quantità di olio limitata.

Ulteriore particolarità che si trova alla base della differenza tra pizza e pinsa è l’alta digeribilità di quest’ultima, la sua friabilità e fragranza ( scegline una dal nostro menù, per testare quanto ti stiamo dicendo) favorite dalla lunghe lievitazioni (un minimo di 24 ore), l’alta idratazione dell’impasto con quasi l’80% di acqua.

Dunque la consistenza alta e fragrante sui bordi, quasi come una pizza napoletana e sottile nella parte centrale come una pizza romana, la rendono l’alternativa valida per gli amanti di questi piatti.

differenza tra pizza e pinsa

5) Le calorie: perfetta per chi vuole godersi un pasto in libertà senza sensi di colpa

Sia che la si vuole ordinare comodamente a casa, sia prendersi una giornata e gustarla direttamente al ristorante, la digeribilità e le poche calorie assimilabili con la pinsa romana, sono quei vantaggi che ti faranno dire di NO ai sensi di colpa.

Di fatti questo straordinario prodotto culinario si presta benissimo per un pranzo veloce, per un aperitivo sostanzioso, per una cena tranquilla.

Perchè è perfetta per chi segue un regime alimentare bilanciato?

Proprio perchè il suo impasto, a differenza della pizza, è composto prettamente da acqua con una riduzione di impiego di farine, andando cosi a ridurre le quantità di carboidrati.

Quindi è il pasto perfetto se vuoi sgarrare senza sentirti in colpa.

Al RUE Restaurant, il gusto e la soddisfazione dei nostri clienti sono gli obiettivi principali. Dunque se dopo aver letto questo articolo sei curioso di provare in prima persona la differenza tra pizza e pinsa, ti aspettiamo!

Open chat